Non serve uno shopping sfrenato per essere speciali la notte di Capodanno, e così, in tempi difficili e sobri si riscopre il buon gusto. “L’eleganza non consiste nell’indossare un abito nuovo” diceva Coco Chanel. La tendenza per questo fine anno è l’essenzialità, abiti classici come gli intramontabili tubini alla Audrey Hepburn, magari con qualche accessorio, questo sì, un pò vistoso, a fare la differenza.

Tubino Nero


E allora via libera a bracciali Swarovski, orecchini lunghi, scarpe appariscenti, cinte con lustrini. Oltre al tradizionale rosso quest’anno torna prepotentemente il nero, un colore che da sempre rassicura e non stanca mai. Quindi, la mise giusta per festeggiare la fine dell’anno restando in linea con le nuove tendenze, è semplice, elegante e classica.



E poi la regola base: l’eleganza consiste nel portamento, nelle buone maniere. Si può avere stile anche indossando una t-shirt. Ecco alcuni consigli da parte di Guillermo Mariotto, direttore creativo della maison Gattinoni:

Scambiatevi i vestiti con le vostre amiche. Fate gioco! Giocate! Infilatevi dentro i loro armadi, tirate fuori qualcosa magari che avete sempre desiderato, che glielo avete visto addosso e dareste qualunque cosa per metterlo. L’idea di scambiarsi i vestiti con le amiche è chic! Tutto quello che possa essere un’idea di moderazione, è chic! E in questo momento funziona. Ci sono stati momenti di vera ostentazione, non sono mai i più eleganti.”

Smoking

Indossato da … nei panni di James Bond, in 007, resta un’icona del cinema. Amatissimo anche da Pierce Brosman che l’ha sfoggiato sui red carpett in versione cravatta nera, osato in bianco dal biondo Brad Pitt. Smoking che passione! Perfetto per le grandi occasioni, piace, e ritorna per la notte di Capodanno, nella versione alta sartoria, ma anche rivisto e corretto.

Ecco come ha rinnovato lo smoking Gianni Campagna, il sarto dei vip: “Ho pensato di alleggerire ancora molto i tessuti, in quanto si mettono sempre in ambienti caldi. Ho pensato di farlo addirittura mezza fodera, sfoderato, con degli interni un pò fantasia che richiamano anche l’interno del pantalone e del papillon, uno smoking che si mette in valigia e non si stropiccia mai!

In velluto verde o rosso scuro, in tessuto scozzese o nero classico, ma le regole di stile rimangono importanti, come raccontano le immagini degli eleganti del passato. E lo smoking arriva dal passato ma è perfetto per rinnovarsi e conquistare sempre di più anche i giovani.  Come la nuova versione mimetica: giacca di velluto camouflage e collo a scialle in raso nero.

E’ uno smoking nuovo, visto in chiave sportswear, però elegante allo stesso tempo” –  “Materiali innovativi, lavaggi diversi quindi rendere sportswear una cosa che è già classica“. ha dichiarato Nicola Martini, stilista e imprenditore del brand Mason’s. Lavaggio particolare, aria vissuta, lo smoking è già ricercatissimo negli acquisti online.

via | TG5





Non perderti le news di Moda seguici su Facebook, Twitter o Google+: