Il mondo della moda offre un’infinità di modelli di borse, per tutte le occasioni. Dall’ufficio all’aperitivo con gli amici, dallo shopping al tempo libero, dalle serate speciali a quelle meno formali. Ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le esigenze!

Borse per l'estate


In questo articolo scoprirai qual è la tua preferita e anche come, quando e perché la porterai sempre con te. Per tutta l’estate e anche più! Scopriamo insieme le caratteristiche dei modelli più in voga in questo periodo:

  • La shopper Tapestry

In rafia intrecciata o in tessuto, la borsa effetto tappeto è la new entry di stagione. Da mettere nella valigia delle vacanze insieme al basic-look (shorts di jeans, T-shirt bianca e infradito). Non ha nemmeno bisogno di essere abbinata.



  • La tracollina fru fru

Sono piccoline e tutto pepe, colorate, con dettagli ammiccanti qua e là (borchiette, fiocchetti, trafori,…) Si comprano per divertimento ma poi tornano utili. Specialmente in caso di cerimonia.

  • In tessuto ad alto profilo

Quei dettagli colorati in pelle (o ecopelle, lo si capisce più dal prezzo che alla vista) danno a queste borse “tessili” uno status più elevato. Più strutturate delle shopper, ma altrettanto comode e leggere, sono un passe-partout.

Borse d'estate

  • Le buste maxi e pop

Hanno sempre dei bei colori accesi, stampe cartoon, scritte da graffiti. E, spesso, prezzi popolari (per togliere lo sfizio senza pensarci troppo). In più, anche se non sembra, dentro ci sta un bel pò di roba.

  • La cesta da spiaggia (e non solo)

A Taromina, a Capri o a Saint Tropez la cesta da spiaggia “sguazza” nel suo ambiente naturale. Ma anche lontano dal mare, non sembra un pesce fuor d’acqua. Anzi, in città fa la sua figura spiritosa, originale e piena di brio.

  • A mano e a tracolla

Due borse al prezzo di una: con il manico la indossi come una handbag elegante; con la tracolla, la trasformi in una cartella da lavoro o in una borsa da week end. Il colore è a scelta. Ma assolutamente obbligatorio.





Non perderti le news di Moda seguici su Facebook, Twitter o Google+: